La tecnologia al servizio della sicurezza stradale: è in arrivo E-Call!

1 giugno 2017

Il 31 Marzo del 2018 sarà una data importantissima per la sicurezza sulle strade.
 
Tutti gli automobilisti saranno obbligati ad utilizzare in auto un sistema per chiamate d’emergenza, denominato E-Call; esso consentirà di evitare che il conducente debba occuparsi della comunicazione di un sinistro stradale, che, invece, avverrà automaticamente.
 
La ratio alla base di quest’obbligo è abbastanza evidente: si vuole evitare che una persona coinvolta in un incidente resti senza ottenere soccorso, nel caso in cui non sia in condizioni di chiedere aiuto. Si stima, infatti, che l’utilizzo di E-Call dimezzerà i tempi di intervento, grazie ad una chiamata diretta ed immediata al 112, che entrerà subito in possesso di dati utili a capire la gravità, la posizione e l’entità del sinistro stradale, nonché le possibilità di incendio e l’ora dello stesso. In questo modo, in pochi minuti, può anche partire un’ambulanza.
 
Il bilancio è presto fatto: c’è la possibilità di salvare una vita umana a fronte di una spesa (stimata) di circa 100 €. Si potrebbero salvare fino a 2.500 vite in un solo anno! 

torna alla lista #webbites

ALTRI #WEBBITES